Edgar Allan Poe, “A Wilder’d Being”: un blues di Sonia Caporossi (1995)

CRITICA IMPURA

Di SONIA CAPOROSSI

Questo breve blues, cantato a cappella da me su quattro tracce sovraincise e registrato a casa nelle prime settimane del lontano 1995 su una musicassetta Type I Normal (no Dolby), riporta i versi della nota poesia di Edgar Allan Poe “A Wilder’d Being”. Una neanche troppo rara testimonianza della mia passione per Poe.

Buon ascolto.

View original post

Annunci

Una risposta a "Edgar Allan Poe, “A Wilder’d Being”: un blues di Sonia Caporossi (1995)"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...