Edgar Allan Poe, “A Wilder’d Being”: un blues di Sonia Caporossi (1995)

CRITICA IMPURA

Di SONIA CAPOROSSI

Questo breve blues, cantato a cappella da me su quattro tracce sovraincise e registrato a casa nelle prime settimane del lontano 1995 su una musicassetta Type I Normal (no Dolby), riporta i versi della nota poesia di Edgar Allan Poe “A Wilder’d Being”. Una neanche troppo rara testimonianza della mia passione per Poe.

Buon ascolto.

View original post

Annunci

One thought on “Edgar Allan Poe, “A Wilder’d Being”: un blues di Sonia Caporossi (1995)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...