Auguri di buone feste dai Void Generator e dalla Phonosphera Records!

Annunci

Filosofia, rock psichedelico e… metacronismo. Intervista a Sonia Caporossi – a cura della Redazione de L’Ornitorinco

CRITICA IMPURA

Sonia Caporossi, "Opus Metachronicum", Corrimano Edizioni 2014 Sonia Caporossi, “Opus Metachronicum”, Corrimano Edizioni 2014

A cura della Redazione de L’Ornitorinco

Sonia Caporossi è docente, musicista, scrittrice, critico letterario, artista digitale; si occupa di estetica filosofica e filosofia del linguaggio. Suona il basso elettrico nel gruppo di art – psychedelic rock Void Generator. Ha pubblicato saggi, poesie e prose su riviste e blog come Cadillac, Nazione Indiana, Musikbox, Scrittori Precari, Fallacie Logiche, Kasparhauser.

Allora Sonia, cominciamo subito, OPUS METACHRONICUM, come mai un titolo del genere?

Non è un neologismo, come alcuni hanno pensato. Il metacronismo è un termine tratto dalla biologia, e sta ad indicare, citando la Treccani, la “successione temporale che caratterizza il movimento coordinato di una serie di ciglia vibratili. Nell’insieme si verifica un movimento a onde, chiamato metacronico”. Io riprendo il termine e rispetto a questa accezione originaria gli attribuisco un significato filosofico, volendo con esso indicare un fenomeno letterariamente manifestatosi all’interno del mio libro…

View original post 2.114 altre parole

“LA CONSOLAZIONE DELLA POESIA”

La poesia e lo spirito

Intervista di Giovanni Agnoloni

cop_antologiaHo avuto il piacere di intervistare Federica D’Amato, curatrice dell’antologia La consolazione della poesia (Ianieri Edizioni, 2015), cui hanno partecipato i poeti Antonio Bux, Sonia Caporossi, Alessio Di Giulio, Francesco Iannone, Valerio Nardoni, Giuseppe Nibali e Bernardo Pacini. Il volume è corredato di una postfazione di Giuseppe Munforte.

1)Il tema della ferita e quello della consolazione sono al centro di questa antologia poetica. Si tratta di due poli opposti o complementari? E in che modo l’ideale “spola” tra essi viene pilotata (o seguita) dagli autori?

Affinché una ferita venga incontrata, attraversata e abitata nella sua capacità di rivelarci a noi stessi, credo sia necessario rinunciare non al nostro bisogno di consolazione, ma proprio al suo contrario ovvero all’idea che non vi sia consolazione praticabile per la nostra dolorante umanità. E la spola di cui lei…

View original post 691 altre parole

Sabato 05/12/2015: Sonia Caporossi e Antonella Pierangeli, i “Poeti della lontananza” a Più Libri Più Liberi

CRITICA IMPURA

Sabato 5 dicembre, nell’ambito della Fiera della Piccola e Media Editoria Più Libri Più Liberi che si svolgerà a Roma, EUR – Palazzo dei Congressi, potrete incontrare insieme all’editore Marco Saya Sonia Caporossi e Antonella Pierangeli, curatrici del volume Poeti della lontananza (Marco Saya Edizioni, Milano 2014), antologia “a tema” che racchiude i versi dei poeti Antonio Bux, Alessandro De Francesco, Omar Ghiani, Domenico Arturo Ingenito, Michele Porsia, Ianus Pravo, Francesco Terzago.

L’appuntamento è presso lo Stand T32 (1° piano) dalle 17 alle 18. Sarà un’occasione per parlare di poesia, letteratura, metodologia della critica e critica letteraria e per leggere insieme i versi di alcuni dei massimi poeti italiani “che scrivono lontani da casa”.

Non mancate!

View original post

Roma, 04/12/2015: “I Quaderni Neri di Martin Heidegger”, incontro con Leonardo Messinese, Francesca Brencio, Sonia Caporossi e Raffaele Marciano

CRITICA IMPURA

I Quaderni Neri di Heidegger.
Presentazione e discussione del volume «La pietà del pensiero. Heidegger e i Quaderni Neri» (Aguaplano – officina del libro, 2015)

In collaborazione con Filosofia in Movimento, la Facoltà Valdese di Teologia e Aguaplano-Officina del libro.

Interverranno:
Prof. Leonardo Messinese (Pontificia Università Lateranense in Roma)
Dr. Sonia Caporossi (co-autrice)
Dr. Francesca Brencio (co-autrice e curatrice del volume)
Modera:
Raffaele Marciano (editore Aguaplano – Officina del libro)

Roma, 4 Dicembre ore 18.00
Salone della Chiesa Metodista
Via Firenze 38

View original post