Opus Metachronicum, il reading musicale all’Orto dei Libri (28/10/2017): retrospettiva dell’evento

All’Orto dei Libri (Via dei Lincei 31-33, Roma) sono tornati lo scorso 28 Ottobre  SONIA CAPOROSSI e la chitarra di ANDREA MORICONI per la lettura di un’opera decisamente anticonformista. Dalla quarta di copertina: “OPUS METACHRONICUM è una carrellata straniante di mostruosità postmoderne nella forma del conte-philosophique. La raccolta si sgrana in una serie di io narranti battaglieri e raziocinanti che danno il titolo ad ogni singolo racconto, personaggi tratti dalla storia, dalla filosofia, dall’arte e dalla letteratura. Van Gogh è un novello Edipo che si acceca per resistere al richiamo visivo di una mostra di propri quadri; Curione è colto nell’attimo della sospensione temporale nell’istante prima di suggerire a Cesare di passare il Rubicone; Dorian Gray è il gemello doppelganger di Oscar Wilde; il marito di Emma Bovary un assassino sanguinario che esce dal romanzo di Flaubert per scoprire, solo dopo il delitto, i tradimenti della moglie; Proust, in un inno straniato alla gelosia, sevizia la prigioniera Albertine; P.P.P. è il grande intellettuale friulano che, incontrando un gatto randagio, riflette sul senso della vita e della morte per poi ritrovarsi, qualche racconto dopo, come protagonista muto ed esangue del proprio massacro al Lido di Ostia, dove viene identificato dal suo supremo antagonista Jack lo Squartatore, uomo comune in ombra, nemico della Cultura e serial killer”.

Ecco alcune foto per una retrospettiva dell’evento.

Sonia Caporossi e Andrea Moriconi
Andrea Moriconi
Sonia Caporossi e Andrea Moriconi
Sonia Caporossi
Spettatori d’eccezione: Sandro Battisti e Ksenja Laginja
Andrea Moriconi e Anna Maria Curci
Sonia Caporossi e Andrea Moriconi durante la lettura
La chitarra di Andrea Moriconi
Annunci

Oltre Ogni Possibile Fine: settimana di studi pasoliniani – intervento video di Sonia Caporossi

CRITICA IMPURA

A cura della REDAZIONE

Nell’ambito della serie di convegni e iniziative collegati all’evento intitolato Oltre Ogni Possibile Fine: settimana di studi pasoliniani che si è svolto a Ortona fra il 16 e il 22 febbraio 2016, si inquadra il video dell’intervento critico di Sonia Caporossi dal titolo Pasolini nell’immaginario letterario: P.P.P. e Jack lo Squartatore, il quale contiene riferimenti e letture dal suo volume di racconti Opus Metachronicum (Corrimano Edizioni 2014) e dal saggio La sperimentazione linguistica e l’ideologia marxista nei romanzi di Pasolini, a sua volta riportato nel volume Pasolini: la diversità consapevole (Marco Saya Edizioni 2015), a cura di Enzo Campi, con contributi critici e scritti dedicati di Sonia Caporossi, Roberto Chiesi, Vladimir D’Amora, Antonella Pierangeli, Marco Adorno Rossi, Enzo Campi.

Il video è stato proiettato durante il convegno ortonese del 18 febbraio 2016.

Il montaggio video è a cura di Pamela Garberini.

Buona visione.

View original post

Filosofia, rock psichedelico e… metacronismo. Intervista a Sonia Caporossi – a cura della Redazione de L’Ornitorinco

CRITICA IMPURA

Sonia Caporossi, "Opus Metachronicum", Corrimano Edizioni 2014 Sonia Caporossi, “Opus Metachronicum”, Corrimano Edizioni 2014

A cura della Redazione de L’Ornitorinco

Sonia Caporossi è docente, musicista, scrittrice, critico letterario, artista digitale; si occupa di estetica filosofica e filosofia del linguaggio. Suona il basso elettrico nel gruppo di art – psychedelic rock Void Generator. Ha pubblicato saggi, poesie e prose su riviste e blog come Cadillac, Nazione Indiana, Musikbox, Scrittori Precari, Fallacie Logiche, Kasparhauser.

Allora Sonia, cominciamo subito, OPUS METACHRONICUM, come mai un titolo del genere?

Non è un neologismo, come alcuni hanno pensato. Il metacronismo è un termine tratto dalla biologia, e sta ad indicare, citando la Treccani, la “successione temporale che caratterizza il movimento coordinato di una serie di ciglia vibratili. Nell’insieme si verifica un movimento a onde, chiamato metacronico”. Io riprendo il termine e rispetto a questa accezione originaria gli attribuisco un significato filosofico, volendo con esso indicare un fenomeno letterariamente manifestatosi all’interno del mio libro…

View original post 2.114 altre parole

VAN GOGH

VERDE RIVISTA

p.1 VERDE 7Sonia Caporossi (Tivoli, 1973), docente, musicista, musicologa, scrittrice, poetessa, critico letterario; si occupa inoltre attivamente di estetica filosofica e filosofia del linguaggio.
Suona il basso nei Void Generator, con i quali ha all’attivo gli album Phantom Hell And Soar Angelic (Phonosphera 2010), Collision EP (Phonosphera 2011) e Supersound (Phonospera 2014). Ha diretto il sito Terra Di Poiesis, la cui esperienza è ormai chiusa. Ha pubblicato saggi di krautrock e kosmische musik per la rivista Musikbox, poesie sparse, racconti, saggi di critica letteraria, filosofica e storiografica in varie riviste. Dirige il blog Critica Impura, fondato con Antonella Pierangeli. Nel 2013 ha pubblicato a quattro mani con Antonella Pierangeli l’ebook Un anno di Critica Impura (Web – Press Edizioni, gennaio 2013), che raccoglie una silloge riveduta e corretta degli articoli e dei saggi usciti durante il primo anno di vita del blog. Nel 2014 ha curato, insieme a…

View original post 1.189 altre parole

Reading in Musica: OPUS METACHRONICUM, Sabato 13 Settembre ore 18:30

OPUS_METACHRONICUM

Per partecipare è necessaria la prenotazione, fallo subito Online cliccando qui, oppure tefona in segretria allo 049- 2104096 cel. 348-3502269.

Se desideri avere altre informazioni sull’evento clicca qui

View original post

INCONTRI CON L’AUTORE: Sonia Caporossi

immagine_eventoSonia Caporossi, che Fantalica ospiterà sabato 13 settembre 2014 alle ore 18.30 per “Incontri con l’autore”, è quella che potremmo definire un’artista totale. Musicista (è la bassista dei Void Generator, gruppo di rock psichedelico che ha all’attivo tre dischi per la Phonosphera Records e un quarto in cantiere), narratrice e poetessa, si rifà a una visione dell’arte profondamente sociale, come comunicazione ed estroflessione, “messaggio che racchiude in sé l’esemplarità catartica di tutta una vita”. I suoi numi sono Gadda, Manganelli, Morselli, Campana, Zanzotto; i suoi campi d’interesse: la critica letteraria, l’estetica filosofica e la filosofia del linguaggio. Insieme ad Antonella Pierangeli, cura il blog Critica Impura. Ha pubblicato numerosi articoli cartacei e online e, per la Corrimano Edizioni di Palermo, neonata casa editrice aperta alle scritture sperimentali e innovative, l’antologia di racconti Opus Metachronicum. A Fantalica presenterà proprio quest’ultimo lavoro, nella forma del reading musicale (insieme ad Antonella Pierangeli…

View original post 332 altre parole

4/09/2014, Nicolosi (CT): “Opus Metachronicum” di Sonia Caporossi nella rassegna “Scrittori sotto il Vulcano”

CRITICA IMPURA

Per la rassegna “Scrittori sotto il Vulcano” organizzata dal Comune di Nicolosi (Catania), Antonella Pierangeli presenterà il volume OPUS METACHRONICUM di Sonia Caporossi, edito da Corrimano Edizioni (www.corrimanoedizioni.it). Parteciperà l’Autrice.

Nicolosi, CT
Centro Diurno Palazzo Garibaldi
Via Garibaldi,38

Giovedì 4 Settembre
alle ore 19.30
Ingresso libero.
Per il calendario completo degli eventi della rassegna “Scrittori sotto il Vulcano” clicca QUI.
Per l’evento facebook clicca QUI.

Sonia Caporossi, "Opus Metachronicum", Corrimano Edizioni 2014 Sonia Caporossi, “Opus Metachronicum”, Corrimano Edizioni 2014

View original post