Roma, “L’Orto dei Libri”, sabato 27 maggio ore 18:00: Anna Maria Curci presenta “Da che verso stai?” di Sonia Caporossi

CRITICA IMPURA

“[…] Caporossi, tra e sopra le righe, più o meno esplicitamente, ci dice che intanto bisognerebbe rovesciare l’assioma dell’insieme di Cantor, e cioè creare un sistema di «distinzioni» fattive. Per far sì che ciò accada si abbisogna di una serie di outsider che traccino il percorso da compiere. A tutto ciò bisogna aggiungere una ri-definizione sistematica dell’apparato critico-testuale, un’inversione di rotta della gestione del mercato editoriale e, dulcis in fundo, una corretta e più ampia educazione del lettore. Sono naturalmente utopie ma, checché se ne dica, sono proprio questi gli aspetti, le «parole» e le «cose» con cui il contemporaneo deve misurarsi e fare i conti.” (dalla postfazione di Enzo Campi)

Sonia Caporossi, “Da che verso stai? Indagine sulle scritture che vanno e non vanno a capo in Italia, oggi” (Marco Saya Edizioni 2017)

Presenta il volume: Anna Maria Curci

Sabato 27 maggio ore 18:00

L’Orto dei Libri, Via dei Lincei…

View original post 8 altre parole

Annunci

Ortona, 16-22 febbraio: “Oltre ogni possibile fine”, settimana di studi su Pier Paolo Pasolini

Si è appena chiuso il convegno ortonese su Pasolini.
Questo era il programma (da Critica Impura)

CRITICA IMPURA

Alla Sala Eden una Settimana di studi pasoliniani a quarant’anni dalla morte

ORTONA (CH) – L’associazione culturale Gruppo13-Lab ha organizzato un ciclo di conferenze di autori e scrittori del panorama letterario nazionale, per commemorare la figura di Pier Paolo Pasolini scomparso prematuramente 40 anni fa, il “più moderno tra i moderni”, suscettibile per la sua complessità, per il suo eclettismo intellettuale e per la sua vastissima produzione interartistica, di una lettura integrata e multidisciplinare.

La settimana di studi pasoliniani “Oltre ogni possibile fine” si terrà nella Sala Eden ad Ortona dal 16 al 22 febbraio, a partire dalle ore 17.00 e prenderà quindi avvio martedì 16 febbraio con la presentazione dell’ultimo libro di Renzo Paris, intimo amico di “Pasolini, ragazzo a vita”. Con questo libro lo scrittore mantiene fede al desiderio che lo animò da quando entrò in quella “strana famiglia” che includeva anche Pier Paolo Pasolini e che lui considerò…

View original post 950 altre parole

Concorso letterario “Stratificazioni” – Bologna In Lettere 2016

the equilibrium of no poise

loc bil def 1

BOLOGNA IN LETTERE

Maggio 2016

Bando pubblico

Concorso Letterario

bil 2016 oriz banner

In occasione della quarta edizione del Festival di Letteratura Contemporanea “Bologna in Lettere” e dell’Omaggio ad Amelia Rosselli che avrà luogo all’interno del programma, abbiamo il piacere di pubblicare il bando per il

Concorso Letterario

Stratificazioni

Il surplus di senso in Amelia Rosselli

Il Concorso è aperto a tutti e si intende attivo a partire dal 20/10/2015

Il Concorso è diviso in due sezioni.

Sezione A – Amelia Rosselli: poetica del lutto, eros e thanatos, forma-cubo e i santi padri

Sezione B – Tema libero

Relativamente alla Sezione A, la figura di Amelia Rosselli potrà essere affrontata da qualsiasi piano, con qualsiasi modalità e/o stile. Saranno privilegiati, in termini di valutazione, elaborati che affronteranno direttamente quanto espresso nel sottotitolo e nella traccia (surplus di senso, poetica del lutto, eros e thanatos, forma-cubo, santi padri).

Il Concorso non prevede distinzioni di genere tra poesia, prosa, saggistica e filosofia.

ELABORATI AMMESSI

Poesia (o serie di poesie) – limite massimo indicativo 60 versi complessivi

Prosa – limite massimo indicativo 4000/5000 battute

Saggistica/Filosofia – limite massimo indicativo 6000/7000 battute

CONDIZIONI

I testi dovranno essere inediti.

Per inediti si intende mai pubblicati in forma cartacea.

MODALITÀ DI INVIO

Formato elettronico come allegato .doc o .docx all’indirizzo bolognainlettere@gmail.com con oggetto “concorso Stratificazioni – sezione A o B”. Gli elaborati dovranno essere spediti entro il 15/02/2016, accompagnati dalla scheda di partecipazione debitamente compilata e firmata. Allo scopo di agevolare le procedure di registrazione è preferibile, ma non obbligatorio, allegare copia della ricevuta del versamento. Il corpo della email dovrà contenere nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, recapito telefonico, titolo dell’opera.

PREMI

SEZIONE A

La giuria, composta da Laura Barile, Plinio Perilli, Vincenzo Bagnoli, Antonella Pierangeli, Giusi Montali, individuerà 3 finalisti da cui verrà poi decretato il vincitore.

1° classificato 250 euro

2° classificato buono acquisto in libri di 50 euro

3° classificato buono acquisto in libri di 50 euro

I 3 finalisti riceveranno un attestato e saranno invitati a leggere pubblicamente il loro testo durante un momento del Festival.

Gli elaborati dei tre finalisti verranno inoltre inclusi all’interno di un volume, prodotto e pubblicato da Marco Saya Edizioni, insieme a contributi dei relatori e dei partecipanti ai focus.

SEZIONE B

La giuria, composta da Alessandro Assiri, Sonia Caporossi, Enea Roversi, Luca Ariano, Marco Saya, individuerà 3 finalisti da cui verrà poi decretato il vincitore.

1° classificato 200 euro

2° classificato buono acquisto in libri di 50 euro

3° classificato buono acquisto in libri di 50 euro

I 3 finalisti riceveranno un attestato e saranno invitati a leggere pubblicamente il loro testo durante un momento del Festival.

Gli elaborati dei tre finalisti verranno inoltre inclusi all’interno di un volume, prodotto e pubblicato da Marco Saya Edizioni, insieme a contributi dei relatori e dei partecipanti ai focus.

QUOTA D’ISCRIZIONE

A parziale copertura delle spese di gestione il Concorso prevede una tassa d’iscrizione di 15 euro per ogni sezione. La partecipazione ad entrambe le sezioni prevede una tassa d’iscrizione di 20 euro, da versare con bonifico all’iban

IT09 D02008 02404 000103539948  

ESITI

Gli esiti del Concorso verranno comunicati pubblicamente entro il 15/04/2016 sul sito di Bologna in Lettere, sulla pagina facebook del Festival e su vari canali telematici.

SCARICA LA SCHEDA D’ISCRIZIONE

scheda-2016 adulti –>  Formato. doc

scheda-2016 adulti –> Formato .pdf

CRITICA IMPURA

the equilibrium of no poise

loc bil def 1

BOLOGNA IN LETTERE

Maggio 2016

Bando pubblico

Concorso Letterario

bil 2016 oriz banner

In occasione della quarta edizione del Festival di Letteratura Contemporanea “Bologna in Lettere” e dell’Omaggio ad Amelia Rosselli che avrà luogo all’interno del programma, abbiamo il piacere di pubblicare il bando per il

Concorso Letterario

Stratificazioni

Il surplus di senso in Amelia Rosselli

Il Concorso è aperto a tutti e si intende attivo a partire dal 20/10/2015

Il Concorso è diviso in due sezioni.

Sezione A – Amelia Rosselli: poetica del lutto, eros e thanatos, forma-cubo e i santi padri

Sezione B – Tema libero

Relativamente alla Sezione A, la figura di Amelia Rosselli potrà essere affrontata da qualsiasi piano, con qualsiasi modalità e/o stile. Saranno privilegiati, in termini di valutazione, elaborati che affronteranno direttamente quanto espresso nel sottotitolo e nella traccia (surplus di senso, poetica del lutto, eros e thanatos, forma-cubo, santi padri).

Il…

View original post 412 altre parole

VAN GOGH

VERDE RIVISTA

p.1 VERDE 7Sonia Caporossi (Tivoli, 1973), docente, musicista, musicologa, scrittrice, poetessa, critico letterario; si occupa inoltre attivamente di estetica filosofica e filosofia del linguaggio.
Suona il basso nei Void Generator, con i quali ha all’attivo gli album Phantom Hell And Soar Angelic (Phonosphera 2010), Collision EP (Phonosphera 2011) e Supersound (Phonospera 2014). Ha diretto il sito Terra Di Poiesis, la cui esperienza è ormai chiusa. Ha pubblicato saggi di krautrock e kosmische musik per la rivista Musikbox, poesie sparse, racconti, saggi di critica letteraria, filosofica e storiografica in varie riviste. Dirige il blog Critica Impura, fondato con Antonella Pierangeli. Nel 2013 ha pubblicato a quattro mani con Antonella Pierangeli l’ebook Un anno di Critica Impura (Web – Press Edizioni, gennaio 2013), che raccoglie una silloge riveduta e corretta degli articoli e dei saggi usciti durante il primo anno di vita del blog. Nel 2014 ha curato, insieme a…

View original post 1.189 altre parole

Concorso Letterario – Sistemi d’Attrazione

logo bil con scritta

Bologna in Lettere 2015

 

Bando pubblico – concorso di scrittura creativa

 

Sistemi d’Attrazione

 

in collaborazione con

logo nuovo

In occasione della terza edizione del Festival Multidisciplinare di Letteratura Contemporanea “Bologna in Lettere”,  che quest’anno sarà dedicato a Pier Paolo Pasolini e che avrà luogo negli ultimi tre weekend del mese di Maggio, il Comitato Promotore è lieto di annunciare l’istituzione di un Concorso Letterario di scrittura creativa denominato Sistemi d’Attrazione.

Il Concorso non prevede distinzioni tra generi letterari, per cui sarà possibile inviare elaborati in forma poetica o prosodica o saggistica.

Il Concorso è diviso in due sezioni.

Sezione APier Paolo Pasolini: la diversità consapevole

Sezione BTema libero

Per entrambe le sezioni saranno accettati elaborati con un limite massimo indicativo di 60 versi per la poesia, 4000/5000 battute per la prosa, 6000/7000 battute per la saggistica.

Per quanto riguarda la Sezione A, l’uomo, il…

View original post 303 altre parole

Reading in Musica: OPUS METACHRONICUM, Sabato 13 Settembre ore 18:30

OPUS_METACHRONICUM

Per partecipare è necessaria la prenotazione, fallo subito Online cliccando qui, oppure tefona in segretria allo 049- 2104096 cel. 348-3502269.

Se desideri avere altre informazioni sull’evento clicca qui

View original post

INCONTRI CON L’AUTORE: Sonia Caporossi

immagine_eventoSonia Caporossi, che Fantalica ospiterà sabato 13 settembre 2014 alle ore 18.30 per “Incontri con l’autore”, è quella che potremmo definire un’artista totale. Musicista (è la bassista dei Void Generator, gruppo di rock psichedelico che ha all’attivo tre dischi per la Phonosphera Records e un quarto in cantiere), narratrice e poetessa, si rifà a una visione dell’arte profondamente sociale, come comunicazione ed estroflessione, “messaggio che racchiude in sé l’esemplarità catartica di tutta una vita”. I suoi numi sono Gadda, Manganelli, Morselli, Campana, Zanzotto; i suoi campi d’interesse: la critica letteraria, l’estetica filosofica e la filosofia del linguaggio. Insieme ad Antonella Pierangeli, cura il blog Critica Impura. Ha pubblicato numerosi articoli cartacei e online e, per la Corrimano Edizioni di Palermo, neonata casa editrice aperta alle scritture sperimentali e innovative, l’antologia di racconti Opus Metachronicum. A Fantalica presenterà proprio quest’ultimo lavoro, nella forma del reading musicale (insieme ad Antonella Pierangeli…

View original post 332 altre parole